GIANNI MORELLI

Aggiungi qui il testo dell'intestazione
Aggiungi qui il testo dell'intestazione
Aggiungi qui il testo dell'intestazione
Gianni-Morelli 960

Gianni Morelli è saggista e storico dell’arte. Nell’ambito della sua produzione, un buon numero di scritti è dedicato ad artisti contemporanei; alcuni saggi riguardano personaggi e luoghi di più notevole interesse storico: il bandito-ribelle Stefano Pelloni; l’oratorio di Croce Coperta a Lugo, scrigno prezioso di storia e di arte medievale; la eccezionale collezione di stemmi su tela nel palazzo della Prefettura di Ravenna. Ricerche più continuative ed approfondite Morelli dedica ai mosaici paleocristiani in area adriatica e mediterranea, che fanno vertice a Ravenna. Da alcuni anni studia le miniature del Codice Purpureo di Rossano, capolavoro pittorico dell’arte cristiana orientale. Morelli alterna l’attività di ricerca con l’insegnamento seminariale presso la Facoltà di Conservazione dei beni culturali della Università di Bologna.

Torna su